Logo Patrick Pasquillo

mail@patrickpasquillo.net 

+41 (0)76 320 99 34

Setta le impostazioni dell’estensione immobiliare

È possibile aggiungere un logo e un’intestazione di chi amministra l’immobile. Questa procedura è necessaria completarla solo una volta per ogni immobile amministrato. Chi non ha un logo deve aggiungere un’immagine trasparente allegata con l’estensione. Vediamo come impostare tutto il necessario.

 

Logo

Per impostare il logo vai dal menu di Banana Contabilità e clicca File, poi successivamente clicca su Imposta Logo.

Il logo dovrebbe avere le dimensioni uguali al file allegato all’estensione chiamato SenzaLogo.png ( 1560 px x 500 px ).

Nel caso non hai un logo da inserire aggiungi il file apposito chiamato SenzaLogo.png.

 

Intestazione

L’intestazione viene invece aggiunta tramite il menu di Banana Contabilità cliccando su File, poi successivamente su Proprietà File (Dati base) e nella finestra che si apre selezionando la vista Indirizzo. A questo punto è necessario aggiungere i dati necessari e salvare il file.

 

Menu impostazioni

Andare al menu Impostazioni per visualizzare tutte le impostazioni possibili. Le impostazioni sono diverse per Reddito e Condomini.

Vediamole nel dettaglio:

IMMOBILI A REDDITO

  • Testo personalizzato 1 (per scrivere un testo sui richiami e le diffide)
  • Testo personalizzato 2 (per scrivere un testo sui richiami e le diffide)
  • Testo personalizzato 3 (per scrivere un testo sui richiami e le diffide)
  • Intestazione del conto IBAN (a chi è intestato il conto bancario, per i richiami e le diffide)
  • Conto IBAN (numero del conto IBAN, per i richiami e le diffide)
  • Indicazioni sulla banca del numero di conto (per scrivere il nome della banca e la località della banca, per i richiami e le diffide)
  • Articolo di legge per la diffida (posiziona un testo davanti all’oggetto della diffida,  obbligatorio citarlo in Svizzera)
  • Termine di pagamento in numero di giorni per il primo richiamo
  • Termine di pagamento in numero di giorni per il secondo richiamo
  • Termine di pagamento in numero di giorni per il terzo richiamo
  • Termine di pagamento in numero di giorni per la diffida
  • Firma per le circolari (prima riga dedicata all’azienda)
  • Firma per le circolari (seconda riga dedicata alla persona all’interno dell’azienda)
  • Intestazione delle stampe (per stampare l’intestazione delle stampe a destra o a sinistra per le buste a finestra)

CONDOMINI

  • Testo personalizzato 1 (per scrivere un testo sui richiami e le diffide)
  • Testo personalizzato 2 (per scrivere un testo sui richiami e le diffide)
  • Testo personalizzato 3 (per scrivere un testo sui richiami e le diffide)
  • Intestazione del conto IBAN (a chi è intestato il conto bancario, per i richiami e le diffide)
  • Conto IBAN (numero del conto IBAN, per i richiami e le diffide)
  • Indicazioni sulla banca del numero di conto (per scrivere il nome della banca e la località della banca, per i richiami e le diffide)
  • Termine di pagamento in numero di giorni per il primo richiamo
  • Termine di pagamento in numero di giorni per il secondo richiamo
  • Termine di pagamento in numero di giorni per il terzo richiamo
  • Firma per le circolari (prima riga dedicata all’azienda)
  • Firma per le circolari (seconda riga dedicata alla persona all’interno dell’azienda)
  • Intestazione delle stampe (per stampare l’intestazione delle stampe a destra o a sinistra per le buste a finestra)

 

Modifica i testi personalizzati e le indicazioni sulla banca utilizzati per i richiami e le diffide

Dal menu Impostazioni selezionare Inserisci testo personalizzato 1, Inserisci testo personalizzato 2 o Inserisci testo personalizzato 3 e scrivere la frase desiderata che apparirà sui richiami e le diffide.

Ogni volta che apriamo un campo della frase e confermiamo con Ok questo testo sarà memorizzato come testo da usare. L’ultima impostazione scelta rimarrà memorizzata all’interno di ogni file di Banana ac2 e verrà usata per ogni richiamo o diffida emessa.

Questa funzione è importante soprattutto per inserire i testi obbligatori nelle diffide degli immobili a reddito.