Logo Patrick Pasquillo

mail@patrickpasquillo.net 

+41 (0)76 320 99 34

Inserisci la struttura dell’immobile a reddito o condominio

Inserire la struttura dell’immobile che vuoi amministrare indicando obbligatoriamente:

 

  • Numero di conto di ogni oggetto immobiliare preceduto da un punto e virgola.
  • La descrizione del conto a piacere.
  • Il codice Somma In scelto a piacere e riportato nel totale degli oggetti immobiliari nella colonna Gruppo.
  • Il coefficiente di ripartizione principale (m2, m3, millesimi o altro) nella colonna Fattore (la prima colonna relativa ai fattori).

 

Ricorda che la struttura dell’immobile deve prevedere la voce TOT (voce predefinita e non modificabile) nella colonna Gr1 dove viene indicato l’immobile con il suo indirizzo postale.

I conti relativi agli oggetti immobiliari (appartamenti, negozi, posteggi, ecc.) devono avere nella colonna Gr1 la dicitura R (Rented) o NR (Not Rented) come Affittato o Non Affittato (voci predefinite).

Il codice Somma In scelto in questa sede dovrà corrispondere con il codice Gr1 relativo agli inquilini o comproprietari che vedremo nello step successivo.

 

Struttra immobile estensione immobiliare Banana Contabilità
Struttura immobile estensione immobiliare Banana Contabilità

 

Associa il debitore all’oggetto immobiliare occupato

Inserisci il numero di conto di ogni oggetto immobiliare occupato nelle colonne Oggetto di ogni debitore.

In questo modo associ il debitore con il relativo oggetto occupato.

Quando associ non inserire mai il punto e virgola.

Associazione del debitore con l'oggetto immobiliare occupato
Associazione del debitore con l’oggetto immobiliare occupato