Logo Patrick Pasquillo

mail@patrickpasquillo.net 

+41 (0)76 320 99 34

Inserisci le registrazioni contabili immobiliari

Immobili a reddito

Per inserire le registrazioni contabili bisogna utilizzare anche i campi CC1, CC2 e CC3.

Nel campo CC1, cliccandoci sopra, bisognerà inserire una tra queste voci o lasciare vuoto:

  • AFFITTO quando si incassa affitto e/o acconto spese dell’inquilino
  • ALTRI quando si incassa altro che non sia affitto e acconto spese tranne per i conguagli (per esempio spese amministrative)
  • CONGUAGLIO quando si incassa un conguaglio spese
  • CONTEGGIO quando si vuole girare le spese nel conto contabile di conteggio per farle ripartire dall’estensione immobiliare.
  • Lasciare vuoto quando si tratta di una registrazione contabile di costo o di ricavo non imputabile.

La voce ACCONTI viene utilizzata solo durante l’addebito automatico dell’affitto mensile attraverso le voci dell’estensione.

Nel campo CC2 è consigliato di inserire l’immobile relativo alla registrazione contabile.

Nel campo CC3 è consigliato di inserire per ogni costo l’immobile o l’appartamento relativo alla spesa sostenuta. Questo campo sarà utile per avere la lista delle manutenzioni svolte all’interno dell’appartamento.

 

Vista campi CC dell'estensione immobiliare per Banana Contabilità
Vista campi CC dell’estensione immobiliare per Banana Contabilità

Condomini

Nei condomini troviamo invece le voci ACCONTO, ALTRO, CONGUAGLIO E FR.

È necessario inserire:

  • ACCONTO quando si incassa un acconto spese del comproprietario
  • CONGUGAGLIO quando si incassa un conguaglio spese
  • ALTRO quando si incassa altro che non sia Acconto spese, conguaglio o fondo di rinnovamento (per esempio spese per telecomandi)
  • FR quando si incassa l’importo di un Fondo di rinnovamento
  • Lasciare vuoto quando si tratta di una registrazione contabile di costo o di ricavo non imputabile.

Il campo CC2 è assente per i template relativi ai Condomini perché l’immobile è sempre uno solo.

Nel campo CC3 è consigliato di inserire per ogni costo l’immobile o l’appartamento relativo alla spesa sostenuta. Questo campo sarà utile per avere la lista delle manutenzioni svolte all’interno dell’appartamento. Chiaramente le spese sostenute all’interno di un appartamento solitamente sono a carico del comproprietario ma in caso di sinistri assicurativi comuni possono essere utilizzate.